in ,

Star e Vip che hanno aperto ristoranti stellati

Le celebrità che hanno investito in ristoranti, non sempre con successo

Molti ristoranti esclusivissimi , oltre le classiche “stelle”, sono sinonimo di qualità, possono vantare, come valore aggiunto, la presenza di Star e Vip molto amate.

In quei casi, l’intervento dei paparazzi è più che gradito per assicurarsi una visibilità niente male! Ma i Vip, si sa, guardano sempre oltre… perché, a questo punto, non sfruttare la passione della buona tavola e, naturalmente, la notorietà, aprendo un locale proprio?

Detto, fatto! Non si contano ormai più le celebrità, straniere e nostrane, che decidono di mettersi ai fornelli deliziando i fan con gustose ricette.

Che sia per diletto, per dare libero sfogo a un altro tipo di talento e creatività, o per investimento, una sorta di “piano B”, poco importa. Il connubio star/ristorazione  ha ormai preso piede da tempo. Come non citare, infatti, la catena che negli anni ’90 ha fatto impazzire il globo, Italia compresa? Parliamo di “Planet Hollywood“, gestita da personaggi del calibro di Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger. O perché non ricordare il locale “Bolgia Umana” aperto da Enzo Jannacci con tanto di cabaret?

Certo, non sempre l’investimento porta i frutti sperati, come la chiusura del “Ricci“, ristorante milanese gestito da Belen Rodriguez e Joe Bastianich.

LAPO ELKANN E CARLO CRACCO

Se la collaborazione tra Rodriguez e Bastianich non è stata un’esperienza proprio vincente ci prova un altro grande chef, Carlo Cracco, supportato all’estro dall’imprenditore ed erede Agnelli Lapo Elkann!

Il locale si chiama “Garage Italia” e si trova a Milano. 1700 metri quadrati disposti su tre piani con tanto di area dedicata a tutti gli appassionati delle quattro ruote e la possibilità di mettersi al volante di una Ferrari, tramite un simulatore.

La cucina proposta, naturalmente, è tutta Made in Italy e a prezzi abbordabili!

LINO BANFI E… FAMIGLIA

Nonostante abiti a Roma da anni, il cuore rimane pugliese e… come celebrare al meglio la sua terra natia se non aprendo, in uno dei quartieri più centrali della Capitale, una bella orecchietteria?

A supportare il celebre comico Lino Banfi c’è tutta la famiglia, a iniziare dalla figlia Rosanna. All’interno del locale “Orecchietteria Banfi“, tutto ricorda la lunga e felice carriera dell’attore e, non a caso, i piatti prendono il nome dai film interpretati o dalle sue battute.

Banfi in persona consiglia di provare la versione “porca puttena”… Previsto anche il take away “Porta a chesa”…

DIEGO ABATANTUONO “THE MEATBALL FAMILY”

Anche l’attore, sceneggiatore e conduttore televisivo Diego Abatantuono non ha resistito al fascino della ristorazione, aprendo, nella sua Milano, un locale dal mood decisamente originale, che offre polpette declinate in tutte le versioni possibili ed immaginabili.

Non a caso, infatti, il posto si chiama “The Meatball Family“. Per gli amanti del genere, dunque, c’è solo l’imbarazzo della scelta, tra gustose palline di carne o pesce, contando anche sulle versioni vegetariane, con un buon rapporto, leggendo le recensioni, tra qualità e prezzo.

JENNIFER LOPEZ ED EVA LONGORIA A LOS ANGELES

Sapori “calienti”, ma non poteva essere altrimenti, per Jennifer Lopez che, a Los Angeles, ha aperto “La Boca del Conga Room“.

Qui, tra candelabri rossi e pavimento in legno, è possibile gustare tapas, paella, costolette con patate dolci e ottimi vini spagnoli o argentini.

A farle concorrenza ci pensa però la ex “casalinga disperata” Eva Longoria che, sempre nella Città degli Angeli, ha inaugurato “Beso“, dove, parole sue, propone il guacamole più buono del mondo. E sempre a sentir lei, ai fornelli ci si applicherebbe sul serio visto che costringe il suo chef, Todd English, ad insegnarle l’arte culinaria!

LA BOTTEGA DI ROBERTO FARNESI

Sicuramente uno degli attori più corteggiati e, per chi volesse, oltre ad ammirarlo in tv, può sperare di chiedere proprio a lui delucidazioni sul menù. Per farlo basta recarsi a “Il Ristoro – La bottega del parco“, di proprietà di Roberto Farnesi.

Il locale si trova in provincia di Pisa e per l’artista rappresenta un vero e proprio sogno nel cassetto visto che ama la convivialità e lo stare in mezzo alla gente.

Ammette che l’immagine aiuta ma preferisce contare sulla qualità dei prodotti (molti a km 0) e… ci tiene a specificare che non è assolutamente un posto di nicchia!

JUSTIN TIMBERLAKE, RICETTE DELLA NONNA E MANCE DELLA MOGLIE

A mettersi alla prova tra i fuochi anche il musicista Justin Timberlake che, a New York, ha aperto il “Southern Hospitality Bbq“, dove poter gustare la cucina tradizionale Usa del nord, tra costolette di maiale, pesce fritto e salsa barbeque.

A rendere più unico il menù, il fatto che molte delle ricette proposte siano quelle della nonna!

Non solo, a Los Angeles la moglie, Jessica Biel, ha aperto il locale “Au Fudge“, molto apprezzato anche per organizzare feste per bambini.

 

 

marco carta

Marco Carta mostra la sua grossa cicatrice

manifestazione torino

Manifestazione di studenti in piazza, “bruciano” il nuovo governo